Amalia torna nella stanza dove ha concepito il figlio che porta in grembo. Sola.
Le cicatrici aperte e la disillusione dell’amore la costringono ad un’isolamento.
Ma Amalia decide di scoprirsi attraverso un percorso intimo e violento che la porterà al parto e ad un’amara scoperta